Revolut: La “Spotify delle banche”

Revolut è la startup fintech con la più alta valutazione in Europa, nel 2018 ha raggiunto lo status di unicorno, ovvero società valutata oltre 1 miliardo di dollari.

Revolut permette di aprire un conto in banca, inviare e ricevere denaro, controllare il budget ed effettuare prelievi al bancomat; il tutto in pochi minuti attraverso il proprio smartphone.

Il tutto avviene senza commissioni nascoste.

Sono presenti un piano standard gratuito e pacchetti Premium e Metal con servizi aggiuntivi.

I piani per il futuro della società comprendono un miglioramento della customer experience e un rafforzamento dell’offerta sui mercati esistenti.

Puntano ad offrire servizi di credito ed estensione dei conti deposito con tassi vantaggiosi anche fuori dal Regno Unito.

Nikolay Storonsky, co-fondatore di Revolut, afferma che alle spalle di Revolut vi è il grande sogno di condurre una rivoluzione nel mondo bancario. Creare una piattaforma che permetta di gestire le proprie finanze in qualsiasi momento e da qualsiasi luogo.

Revolut nasce dalla collaborazione tra Storonsky e Vlad Yatsenko nel 2015 , è attiva anche in Italia, ad ora conta 2000 dipendenti, ha già 10 milioni di utenti in oltre 30 Paesi, punta a raggiungere 100 milioni di utenti nel 2023.


  • Condividi:

Altri articoli di Redazione TheLiquidJournal

Cosa dice il piano Colao su digitale, 5G, startup e fintech

Rispolverare e aggiornare il programma Industria 4.0. Aumentare i limiti elettromagnetici del 5G

WhatsApp, Facebook e Instagram: si avviano verso un unico sistema cross-platform.

Vi è mai capitato di chattare con lo stesso utente, a proposito di argomenti diversi sia su Facebook, Instagram che WhatsApp?

Le conseguenze sull’economia mondiale del blocco del canale di Suez

Si rischiano rincari sui prezzi del petrolio e su quelli dei beni trasportati via mare, se l’ingorgo causato da una nave incagliata non verrà risolto velocemente

Must Read

Ultimi articoli di Finanza

Cloud, videochat e servizi digitali sono le chiavi vincenti in Borsa

Da Alphabet a Facebook, da Microsoft a Tesla, le big tech registrano impennate nei conti per effetto del ricorso alla tecnologia per affrontare le necessità quotidiane

Un portafoglio con 900 milioni di euro in bitcoin è stato svuotato

Mentre il prezzo della criptovaluta più famosa torna a crescere, il più famoso tesoretto passa da una cassaforte digitale a un’altra, alimentando le speculazioni

Epic Games raccoglie un miliardo per sviluppare il suo metaverso

La teoria economica del fondatore Tim Sweeney va ben oltre il semplice videogioco. Sony tra le aziende che hanno investito nello sviluppatore di Fortnite