Parte la Consultazione sulla Strategia italiana per la Blockchain e i registri distribuiti

Giovedì 18 Giugno 2020, è partita la Consultazione pubblica del documento di sintesi sulla “Strategia italiana per la Blockchain e i registri distribuiti”, realizzata in collaborazione con un team di 30 esperti selezionati dal Ministero dello Sviluppo Economico (Mise).

Il termine è previsto per il 20 Luglio 2020, quando si procederà per l’elaborazione della proposta finale.

Il Ministro Patuanelli precisa che lo scopo è quello di supportare e favorire la transizione digitale dell’intero sistema produttivo italiano, rendendo l’Italia un Paese all’avanguardia alla stregua del contesto europeo sulle tecnologie emergenti.

Il Sottosegretario Liuzzi aggiunge che si tratta di un passo importante affinché le nuove tecnologie, compresa l’intelligenza artificiale, contribuiscano allo sviluppo economico e sociale dell’Italia in sinergia con i Paesi Ue.

Il documento di sintesi per la Consultazione tratta i temi connessi all’adozione delle tecnologie Blockchain e dei Registri Distribuiti per favorire la loro applicazione per le PMI, la pubblica amministrazione e i cittadini.

E’ uno strumento efficace che trova applicazione in numerosi settori tra i quali la tutela e la valorizzazione del Made in Italy.

Utile per combattere la contraffazione e garantire trasparenza per i consumatori.

Secondo uno studio del Politecnico di Milano sull’adozione della Blockchain, l’Italia attualmente si trova nella top 10 al mondo, grazie ai 30 milioni di euro investiti nel 2019.


  • Condividi:

Altri articoli di Redazione TheLiquidJournal

Dai tostapane agli smartphone, nasce BALMUDA Phone

Un nuovo ingresso nel competitivo mondo degli smartphone, ma non è una startup, anzi l’azienda è molto nota anche in occidente. Ma per i suoi raffinati tostapane.

Must Read

Ultimi articoli di Economia

Ci sono 145 milioni per il bonus tv ancora a disposizione. Come utilizzarli?

Finora erogati 96mila contributi per acquistare i televisori compatibili con il nuovo digitale terrestre e prepararsi allo switch off del 2022

Il Decreto Rilancio e le misure per le Startup

Il Decreto Rilancio del 20 Maggio 2020 prevede lo stanziamento di ulteriori risorse pari a 100 milioni di euro al programma per finanziare le startup innovative nel 2020.

Maxi centrale eolica a Rimini, nel cuore dell’Adriatico

In partenza il progetto per la creazioen di un parco eolico al centro dell’Adriatico

Anche Poste Italiane in campo per la cessione del credito relativo alle varie agevolazioni fiscali

l servizio di cessione del credito è disponibile dal 21 Settembre per le imprese per il “Bonus vacanze” e dal 19 ottobre 2020, per imprese e privati, anche per il “Superbonus”.