Parte la Consultazione sulla Strategia italiana per la Blockchain e i registri distribuiti

Giovedì 18 Giugno 2020, è partita la Consultazione pubblica del documento di sintesi sulla “Strategia italiana per la Blockchain e i registri distribuiti”, realizzata in collaborazione con un team di 30 esperti selezionati dal Ministero dello Sviluppo Economico (Mise).

Il termine è previsto per il 20 Luglio 2020, quando si procederà per l’elaborazione della proposta finale.

Il Ministro Patuanelli precisa che lo scopo è quello di supportare e favorire la transizione digitale dell’intero sistema produttivo italiano, rendendo l’Italia un Paese all’avanguardia alla stregua del contesto europeo sulle tecnologie emergenti.

Il Sottosegretario Liuzzi aggiunge che si tratta di un passo importante affinché le nuove tecnologie, compresa l’intelligenza artificiale, contribuiscano allo sviluppo economico e sociale dell’Italia in sinergia con i Paesi Ue.

Il documento di sintesi per la Consultazione tratta i temi connessi all’adozione delle tecnologie Blockchain e dei Registri Distribuiti per favorire la loro applicazione per le PMI, la pubblica amministrazione e i cittadini.

E’ uno strumento efficace che trova applicazione in numerosi settori tra i quali la tutela e la valorizzazione del Made in Italy.

Utile per combattere la contraffazione e garantire trasparenza per i consumatori.

Secondo uno studio del Politecnico di Milano sull’adozione della Blockchain, l’Italia attualmente si trova nella top 10 al mondo, grazie ai 30 milioni di euro investiti nel 2019.


  • Condividi:

Altri articoli di Redazione TheLiquidJournal

CityQ: la nuova car e-Bike della startup norvegese

Quattro ruote del diametro di quelle di una bicicletta, un nuovo quadriciclo leggero, un ibrido tra un’auto e una bici che si può ricaricare pedalando

Perché Wikipedia Italia è finita nel mirino della Cina

Pechino ha accusato la sezione nazionale di Wikimedia di diffondere fake news e si è messa di traverso nella sua domanda e di altre sezioni locali, come Francia e Germania, per iscriversi all’Organizzazione mondiale della proprietà intellettuale

La startup che costruisce robot simili a Gundam

La giapponese Tsubame Industries ha progettato un robot alto 4,5 metri che si può acquistare al prezzo di 3 milioni di dollari

Must Read

Ultimi articoli di Economia

Anche le criptovalute sono finite in mezzo alla guerra in Ucraina

Secondo alcuni esperti possono aiutare società e persone russe sotto sanzione ad aggirare le restrizioni. I grandi exchange per ora hanno rifiutato di bloccare le operazioni in Russia, mentre gli Stati cercano di controllare le transazioni

Per Apple è in arrivo una multa di 500 milioni dall’Ue

Il colosso di Cupertino avrebbe abusato della propria posizione di potere, imponendo pratiche commerciali anticoncorrenziali ai competitor dello streaming musicale

Altri 2,5 miliardi al Fondo nazionale innovazione

Il ministero dello Sviluppo economico stanzia la somma a sostegno di startup e pmi e affida il tesoretto a Cdp venture capital

I trend che cambieranno bitcoin e criptovalute nel 2021

Dal ruolo di Facebook e Diem (ex Libra) agli investimenti delle finanziarie fino alla crescita delle stablecoin: ecco i fenomeni da tenere d’occhio