Una flotta di veicoli autonomi per il porto di Jebel Ali negli Emirati Arabi Uniti

DP World, abilitante commerciale e DG world specialista di intelligenza artificiale e robotica, stipulano un accordo contrattuale per dotare il porto di Jebel Ali di una flotta di veicoli interni autonomi (AITV), includendo tutte le possibili integrazioni con gli attuali processi operativi e le infrastrutture presenti.

DB World conferma la sua leadership supportando la regione degli Emirati Arabi Uniti, nell’introduzione di tecnologie digitali a supporto delle operazioni portuali tradizionali, implementando le catene di approvvigionamento per consentire il futuro degli scambi.


Il contratto prevede la fornitura e l’integrazione dell’ intelligenza artificiale,  nella già esistente flotta ITV, per renderla self-driving.

Lo scopo è quello di aumentare l’efficienza complessiva del terminal diminuendo la dimensione della flotta attualmente utilizzata.

Verranno utilizzate tecnologie di punta quali la robotica, l’ IoT, Big Data, Realtà Virtuale e Cyber Security.

DB World in funzione di attivatore commerciale sostiene l’applicazione delle tecnologie avanzate nel commercio intelligente con lo scopo di creare un ecosistema commerciale che possa garantire un futuro migliore.

DG World e DB World stanno investendo su Dubai, uno degli scali commerciali più avanzati al mondo, non soltanto sulle applicazioni di tali tecnologie ma soprattutto su grandi menti, che saranno capaci di sbloccare l’applicazione dell’ AI verso nuovi potenziali per l’automazione e la robotica.


  • Condividi:

Altri articoli di Redazione TheLiquidJournal

La School of Government della LUISS diffonde il report sul Dl Semplificazioni: riflessioni sui provvedimenti

In attesa di un testo definitivo del provvedimento, questo Policy Brief della School of Government della LUISS contiene alcune riflessioni “a caldo”.

TikTok ha un’altra settimana di tempo prima di essere vietato negli Stati Uniti

La app cinese veleggia verso l’accordo con Oracle e pensa anche alla quotazione a Wall Street, perciò Trump allenta la presa sul blocco dei download in America

Airbnb debutta a Wall Street con una valutazione di 47 miliardi

La piattaforma degli affitti brevi si quota sulla piazza di New York dopo aver chiuso un collocamento a 68 dollari a titolo, sopra le aspettative

Must Read

Ultimi articoli di Innovazione

Approvazione di Bilancio su tecnologia Blockchain: la prima in Italia è Blockchain Italia S.r.l.

Questa procedura è stata possibile attraverso la notarizzazione su blockchain che garantisce trasparenza e identificazione certa, nonché pubblicità by design.

Fifa 21 contro Pes 2021: chi vince la sfida in attesa delle next gen?

La sfida tra i due giochi di calcio che da anni monopolizzano il settore si rinnova anche quest’anno

Spotify in collaborazione con Musixmatch

Musixmatch la scaleup italiana è stata selezionata da Spotify per portare i testi delle canzoni sullo schermo di chi ascolta il player streaming.

Bagbnb: modifica logo, mission e offerte

La scaleup romana di deposito bagagli ridefinisce le sue offerte. Il periodo di lockdown che ha visto un blocco inimmaginabile del turismo, non ha fermato le idee dei fondatori di Bagbnb