Cop26, l’Italia entra in un fondo da 10 miliardi per l’energia verde

A Cop26 il ministro della Transizione ecologica Cingolani afferma "L’Italia è capofila di un gruppo di dieci Stati che stanno entrando nel fondo".

Si tratta della Global Energy Alliance for People and Planet, un programma di collaborazione pubblico-privato da dieci miliardi con l’ambizione di crescere fino a cento, di cui l’Italia sarà co-investitore. L’obiettivo? “Servire un miliardo di persone con energia rinnovabile, un risparmio di 4 miliardi di tonnellate di anidride carbonica e la creazione di oltre 150 milioni di posti lavoro”. Questo quanto annunciato da Roberto Cingolanim ministro della Transizione ecologica Roberto Cingolani a Cop26. 

Foto: Fonte Wired

Capitali privati

La regia sarà degli Stati, ma i capitali arriveranno dal settore privato. Tra gli altri, l’iniziativa è supportata dalla Fondazione Rockefeller e la Fondazione di Jeff Bezos. Difatti, proprio il fondatore di Amazon ha promesso fondi per 500 milioni di dollari, da sommarsi al miliardo stanziato da Ikea e Rockefeller e agli oltre 8 con cui parteciperanno istituzioni come World Bank, Asian Development Bank, e US International Development Finance Corporation.

Lotta alle disuguaglianze sociali

"Non c’è cura al climate change - spiega Cingolani - senza curare anche le disuguaglianze territoriali". Per questo il fondo mira ad uno sforzo condiviso per lottare contro cambiamenti climatici e disuguaglianze. "Serve uno sforzo globale che, oltre ad aiutare i Paesi nella transizione climatica, individui tecnologie nuove per andare più veloci” precisa il Ministro, “il problema è come accelerare la transizione senza aumentare le disuguaglianze, nel mondo ci sono anche stati in cui la rete elettrica non esiste del tutto”.

Come? Cingolani non esclude di ricorrere a call for ideas, una raccolta di stimoli che poi verranno selezionati.

  • Condividi:

Altri articoli di Redazione TheLiquidJournal

Il futuro dell’innovazione è in Israele

Raggiunti nei primi 10 mesi dell’anno i 10 miliardi di dollari

Il Gruppo FCA ritorna nella Top 50 delle aziende più innovative stilata dal BCG

Dopo ben 5 anni di assenza dalla classifica “ The Most Innovative Companies Report” del Boston Consulting Group, FCA torna in lista al numero 46.

L’auto elettrica più economica al mondo? Costa poco più di uno smartphone

EletricKar K5 è l’auto elettrica più economica del mondo, un prezzo ridotto come le sue dimensioni.

Must Read

Ultimi articoli di Economia

In Cina si continuano a estrarre un sacco di bitcoin

Dopo il giro di vite dell’estate scorsa contro le attività di mining, il paese torna al secondo posto per potenza di calcolo della rete, dopo gli Stati Uniti. Lo rivela una ricerca del Cambridge Center for Alternative Finance

I server dell’aeroporto di Lamezia Terme usati per minare criptovalute

Un tecnico ha adoperato gli impianti dello scalo calabrese per estrarre Ethereum. Ora è indagato: ha messo a repentaglio la sicurezza informatica dell’aeroporto

Broadcom compra VMware per 57 miliardi di euro

Il colosso dei semiconduttori acquisisce quello del cloud computing in uno dei più ricchi accordi del settore tech