Venezia 2020: un segnale di fiducia da parte di un modello rispettato da tutto il mondo

La Mostra di Venezia è un segnale di ripresa per il pubblico e per tutto il mondo del cinema.

Giunto alla 77esima edizione dal  2 al 12 settembre , in molti chiedevano di rinviarla, i numeri fino ad ora hanno premiato la perseveranza degli organizzatori.

Sold Out è la parola utilizzata per definire ciò che il post lockdown ha apportato alla mostra:

oltre 20 mila biglietti venduti, 5 mila accrediti ritirati e oltre 8 mila accessi al giorno al portale Virtual Reality e innumerevoli accessi streaming tramite Festival Scope.

Alberto Barbera, direttore della Mostra, e Cicutto, presidente della Biennale, si dicono soddisfatti sia dei numeri che hanno superato le aspettative di oltre il 30%,che del pieno rispetto delle regole.

Un modello rispettato e ammirato in tutto il mondo, il primo Paese ad entrare in un lockdown totale e il primo ad esserne uscito.

Venezia 2020 è simbolo della ripresa e stimolo al miglioramento, mira ad incrementare e velocizzare la riapertura delle sale per poter offrire sul grande schermo le opere d’arte frutto dell’introspezione che i grandi maestri cineasti offrono agli amanti del cinema.

La serata di chiusura con l’assegnazione del Leone d’Oro al miglior film, si terrà sabato 12 settembre 2020 a partire dalle 19 e sarà in diretta sul sito ufficiale e sui social della Biennale di Venezia, oltre che su Rai Movie e Rai Play.

Ospite speciale della serata sarà il cantautore Diodato con una nuova versione di Adesso, ispirata maggiormente allo stato di consapevolezza che ci ha permesso di percepire in maniera differente un presente che spinge noi tutti a una profonda riflessione sulla quotidianità, sul tempo, sulle ambizioni e sui desideri.

Darà musica ad un testo profondo che parla di coraggio, quello necessario per metterci in discussione, e se anche poi dovessimo riconoscerci per quelli che già siamo, avremmo soltanto guardato alla vita con un animo più aperto, concedendoci di cogliere la bellezza in tutte le piccole cose.


  • Condividi:

Altri articoli di Redazione TheLiquidJournal

Intesa Sanpaolo lancia XME StudioStation

Intesa Sanpaolo lancia un prestito alle famiglie per sostenere lo studio a distanza.

Il 5G sta ancora combattendo per affermarsi, ma Samsung pubblica già al White Paper per il 6G

Il 5G è ancora al centro delle polemiche degli scettici ma l’innovazione e il cambiamento non chiedono il permesso, Samsung è già proiettata al 2028 e all’iper-connessione.

Gli smartphone 5G avranno prezzi più competitivi dopo la crisi?

In Italia e più in generale in tutta Europa, la crisi ha portato gli acquirenti a rimandare al futuro le “ spese non necessarie”.

Must Read

Ultimi articoli di Trend / Lifestyle

La Moda veste la Pace, Premio assegnato a Giorgio Armani

Giorgio Armani, lo stilista milanese icona di riferimento della Moda italiana vince il prestigioso Premio “La Moda veste la Pace”.

Ecco come controllare che dati usa Facebook

Aggiornato il centro per il controllo e la condivisione delle informazioni personali. Ecco come impostare una maggiore protezione

Il Black Friday resta il 27 novembre: nessun rinvio della data

L’Italia non segue la scelta della Francia di rinviare la giornata dello shopping scontato. Categorie divise: aumentano le pmi che sfruttano i canali ecommerce

Dolce & Gabbana alla Digital Fashion Week di Milano

Dolce&Gabbana sarà presente alla Digital Fashion Week di Milano, sfilando il 15 luglio alle 17:30 nei giardini del Campus University dell’Ospedale Humanitas.