WhatsApp, Facebook e Instagram: si avviano verso un unico sistema cross-platform.

Vi è mai capitato di chattare con lo stesso utente, a proposito di argomenti diversi sia su Facebook, Instagram che WhatsApp?

E’ una pratica comune a molti utenti e probabilmente l’idea di un sistema cross-platform è stata generata proprio dalla richiesta del mercato.

Nonostante le dichiarazioni di Mark Zuckerberg di non aver più intenzione di integrare le tre piattaforma di Palo Alto in un’unica soluzione, negli ultimi giorni la curiosità degli sviluppatori ha portato alla luce un’interessante indiscrezione.

Secondo gli sviluppatori le tre piattaforme si stanno avviando all’integrazione o meglio ad una unificazione dei servizi.

Ad esempio nelle prossime settimane gli utenti di Instagram potranno essere invitati a integrare Facebook Messenger all’interno dell’App e viceversa ai possessori di un account Facebook potrebbe essere chiesto di contattare i loro amici tramite WhatsApp.

I cambiamenti a proposito della user experience al momento non sono ancora effettivi ma questo potrebbe accadere nel breve periodo, l’ipotetica fusione delle tre piattaforme pone diverse questioni, prima fra tutte la gestione della Privacy.


Negli ultimi anni la autorità garanti hanno sollevato innumerevoli critiche nei confronti di Facebook.

Secondo uno dei primi sviluppatori a diffondere la notizia, Alessandro Paluzzi, Facebook starebbe creando delle tabelle dedicate alla gestione delle chat, gli utenti potranno scambiarsi messaggi reciprocamente da una piattaforma all’altra, non è chiaro se le piattaforme resteranno separate o verranno fuse in un unico social. Il passaggio avverrà sicuramente in modo graduale e si baserà sulla crittografia end-to-end per garantire la sicurezza.

Non è ben chiaro come avverrà questo passaggio ma potrebbe essere un’opzione facoltativa e non si dovrà per forza condividere il numero di telefono così da non essere raggiungibili su WhatsApp.

Il passaggio sarà sicuramente graduale ma la strada verso l’integrazione sembra essere ben delineata.


  • Condividi:

Altri articoli di Redazione TheLiquidJournal

Perchè Google pagherà gli autori per le loro notizie?

Dopo la novità giunta con la riforma del diritto d’autore nell’ Unione Europea, anche l’Antitrust francese emette sentenze a sfavore della società di Mountain View

Start up: due miliardi per investire in imprese innovative da parte del Governo

Passa alla Camera un emendamento che assegna risorse aggiuntive al fondo di venture capital amministrato da Cdp, che ha già finanziato oltre 400 imprese innovative

Must Read

Ultimi articoli di Innovazione

Cosa dice il piano Colao su digitale, 5G, startup e fintech

Rispolverare e aggiornare il programma Industria 4.0. Aumentare i limiti elettromagnetici del 5G

Addio Facebook, benvenuto Metaverse

Un operazione di rebraning alle porte per il social network incentrata sul metaverso

500 milioni di euro per migrare i Comuni italiani sul cloud

Il ministero della Transizione digitale distribuisce i sostegni del Pnrr per portare sulla “nuvola” i servizi delle amministrazioni locali

HP offre la Stampa 3D as-a-service

HP, nota azienda produttrice di stampanti, ha esteso la sua offerta a nuovi mercati, proponendo un servizio all-inclusive 3D as-a-service (3DaaS) Plus.