Heineken diventa plastic-free

Heineken UK lancia un nuovo e innovativo topper in cartone al 100% che sarà presto presente sulle confezioni di lattine multipack, per poi essere distribuito su larga scala a tutta la produzione.

Michael Gillane, direttore marketing di Heineken UK lo definisce un punto di svolta, durante tutto il periodo di lockdown l’azienda ha continuato i suoi studi analizzando debitamente gli anelli di plastica che tengono unite le lattine. Per questo la nuova e innovativa soluzione, totalmente riciclabile permetterà all’azienda di eliminare oltre 500 tonnellate di plastica all’anno. E’ una vera e propria svolta.

Erano ormai anni che lavoravano ad una nuova soluzione che potesse eliminare questo enorme spreco di plastica.

Ma l’innovazione non termina qui, l’installazione del nuovo macchinario per l’imballaggio ha incontrato sul suo cammino delle restrizioni logistiche dovute alla limitazione dei viaggi in Europa, si è ovviato a tutto ciò utilizzando una tecnologia virtuale che permettesse l’installazione a distanza nel birrificio di Manchester.

Il team del birrificio ha infatti utilizzato dei visori intelligenti per collaborare con degli ingegneri italiani sul corretto processo di installazione accompagnato da una formazione a distanza circa l’utilizzo in totale sicurezza del nuovo macchinario.

La tecnologia virtuale ha permesso a meno dipendenti di dover trovarsi a rispettare difficoltose norme di distanziamento da Covid e, contemporaneamente ha permesso la prosecuzione dei lavori che permetteranno l’eliminazione degli involucri di plastica dagli scaffali entro il 2021.

Il nuovo involucro si chiama Green Grip ed è la pietra miliare di casa Heineken, dimostra sia l’evoluzione tecnologica che la forza di volontà e l’organizzazione aziendale; si sarebbe potuto rimandare il lancio del prodotto per via dell’enorme richiesta di birra durante gli scorsi mesi, ma così non è stato.

Heineken continuerà con la ricerca di soluzioni altrettanto innovative per eliminare totalmente la plastica anche dalla logistica.


  • Condividi:

Altri articoli di Redazione TheLiquidJournal

Una nuova iniziativa nell’ambito del progetto Torino città del Cibo

Il Comune di Torino, il Banco alimentare del Piemonte, Caat e Apgo (Associazione piemontese grossisti ortofrutticoli) firmano un protocollo d’intesa

Campari punta sull’ecommerce e rileva il 49% di Tannico

Il colosso degli alcolici ha siglato un accordo per rilevare il 49% del principale portale di vendita online di vini. Entro il 2025 può arrivare al 100%

Internet Explorer ha finalmente una data di scadenza

Lo storico browser Microsoft smetterà di funzionare nel 2022, lasciando spazio al suo erede Edge. Ma gli utenti affezionati potranno riviverne l’esperienza tramite una modalità del nuovo browser di Redmond

Must Read

Ultimi articoli di Innovazione

Cosa dice il piano Colao su digitale, 5G, startup e fintech

Rispolverare e aggiornare il programma Industria 4.0. Aumentare i limiti elettromagnetici del 5G

L’As Roma ha un robot di telepresenza per accorciare le distanze con i tifosi

Si chiama Asr27 e la società lo sta utilizzando per cercare di tenere i rapporti fra squadra e comunità giallorossa e continuare le sue attività sociali ovunque possano dare un po’ di aiuto

Intellimech in partnership con l’Istituto Italiano di Tecnologia(IiT) e l’Università di Bergamo

Nascerà un nuovo laboratorio congiunto sull’Intelligenza Artificiale e la robotica.

Smart city, ecco come verranno ridisegnate le città post coronavirus

Gli spazi urbani diventano più fruibili ed efficienti grazie a progetti realizzati in tutto il mondo