Heineken diventa plastic-free

Heineken UK lancia un nuovo e innovativo topper in cartone al 100% che sarà presto presente sulle confezioni di lattine multipack, per poi essere distribuito su larga scala a tutta la produzione.

Michael Gillane, direttore marketing di Heineken UK lo definisce un punto di svolta, durante tutto il periodo di lockdown l’azienda ha continuato i suoi studi analizzando debitamente gli anelli di plastica che tengono unite le lattine. Per questo la nuova e innovativa soluzione, totalmente riciclabile permetterà all’azienda di eliminare oltre 500 tonnellate di plastica all’anno. E’ una vera e propria svolta.

Erano ormai anni che lavoravano ad una nuova soluzione che potesse eliminare questo enorme spreco di plastica.

Ma l’innovazione non termina qui, l’installazione del nuovo macchinario per l’imballaggio ha incontrato sul suo cammino delle restrizioni logistiche dovute alla limitazione dei viaggi in Europa, si è ovviato a tutto ciò utilizzando una tecnologia virtuale che permettesse l’installazione a distanza nel birrificio di Manchester.

Il team del birrificio ha infatti utilizzato dei visori intelligenti per collaborare con degli ingegneri italiani sul corretto processo di installazione accompagnato da una formazione a distanza circa l’utilizzo in totale sicurezza del nuovo macchinario.

La tecnologia virtuale ha permesso a meno dipendenti di dover trovarsi a rispettare difficoltose norme di distanziamento da Covid e, contemporaneamente ha permesso la prosecuzione dei lavori che permetteranno l’eliminazione degli involucri di plastica dagli scaffali entro il 2021.

Il nuovo involucro si chiama Green Grip ed è la pietra miliare di casa Heineken, dimostra sia l’evoluzione tecnologica che la forza di volontà e l’organizzazione aziendale; si sarebbe potuto rimandare il lancio del prodotto per via dell’enorme richiesta di birra durante gli scorsi mesi, ma così non è stato.

Heineken continuerà con la ricerca di soluzioni altrettanto innovative per eliminare totalmente la plastica anche dalla logistica.


  • Condividi:

Altri articoli di Redazione TheLiquidJournal

Il Punto degli Stati Generali.

La conferenza stampa tenutasi nel bellissimo giardino di Villa Pamphilj, è l’espressione delle bellezze italiane.

Chi è Charli D’Amelio, la prima influencer con 100 milioni di follower su Tiktok

In poco più di un anno di pubblicazioni su TikTok Charli D’Amelio è la prima creator a sfondare il muro dei 100milioni di follower. A soli 16 anni Charli ha creato un ecosistema mediatico che le frutta circa 4 milioni annui.

Must Read

Ultimi articoli di Innovazione

Un nuovo “Nord” per OnePlus

Pete Lau, CEO di OnePlus fondata nel 2013 era già vicepresidente di Oppo, entrambi di proprietà di BBK Electonics, a soli 24 anni.

Un nuovo colosso del Food delivery

Just Eat Takeaway è destinato a diventare il più grande servizio di consegna del cibo dopo aver acquistato Grubhub per 7,3 miliardi di dollari.

Il Gruppo FCA ritorna nella Top 50 delle aziende più innovative stilata dal BCG

Dopo ben 5 anni di assenza dalla classifica “ The Most Innovative Companies Report” del Boston Consulting Group, FCA torna in lista al numero 46.