Facebook prova a convincere gli utenti Apple a consentire il tracciamento dei dati

Facebook mostrerà un avviso pop-up sulla sua applicazione mobile agli utenti che utilizzano iPhone e iPad per informarli in cosa consiste il monitoraggio dei dati per gli annunci pubblicitari. Questa mossa anticipa l’imminente modifica delle impostazioni di protezione della privacy che Apple applicherà ai suoi dispositivi e che costringerà gli sviluppatori a ottenere il permesso per tracciare gli utenti sulle applicazioni e sui siti web.

Facebook mostra un avviso agli utenti Apple (immagine: Facebook


Il messaggio, notato per la prima volta dalla Cnbc, indicherà agli utenti Apple come fornire a Facebook l’accesso al monitoraggio delle loro attività sul social network permetterà loro di visualizzare annunci pubblicitari personalizzati utili a supportare le aziende che fanno affidamento sulle pubblicità in app per raggiungere i potenziali clienti.

“Riteniamo che le persone meritino un contesto aggiuntivo e Apple ha affermato che è consentito fornire istruzioni”, spiega Facebook sul suo blog mettendo in chiaro il perché alcuni suoi utenti hanno visualizzato l’avviso. Le nuove impostazioni per la privacy volute da Apple sarebbero dovute entrare in funzione on il rilascio del sistema operativo iOS 14. Sono, però, state rimandate all’inizio del 2021 per fornire più tempo agli sviluppatori delle applicazioni per familiarizzare con il nuovo prompt e per apportare le necessarie modifiche.

Ora l’azienda di Cupertino è pronta a rilasciare il nuovo strumento che permetterà ai suoi utenti di revocare l’autorizzazione al tracciamento dei dati. Verso cui Facebook, si sa, è contraria. E alla ricerca di alternative.


Fonte: Wired

  • Condividi:

Altri articoli di Redazione TheLiquidJournal

I ricavi di Meta calano per la prima volta nella storia

Pesano i tagli delle aziende alle spese pubblicitarie e la debolezza dell’euro, e le cose non dovrebbero migliorare nel resto del 2022

Live Stream Shopping: Motivi, ripensare gli spazi fisici

Furio Visentin, Brand Director di Motivi, è orgoglioso di annunciare questo nuovo ed innovativo connubio tra spazi fisici del brand, canale e-commerce e consumatrici.

Anche la Cina ha il suo Black Lives Matter

Il movimento è arrivato anche in Cina, dove – a partire da Guangzhou – gli expat africani lamentano trattamenti razzisti durante l’epidemia. E i rapporti diplomatici tra il Regno di mezzo e paesi come la Nigeria non sono mai stati così critici

Must Read

Ultimi articoli di Trend / Lifestyle

Facebook mette sotto sorveglianza i gruppi che diffondono fake news politiche

Per 60 giorni i gruppi incriminati saranno costretti ad approvare manualmente ogni post. E le violazioni proseguono, si rischia l’oscuramento

La vita lavorativa è entrata in una nuova Era

Prima dello scorso febbraio era solo il 5% degli italiani ad essere abilitato al lavoro agile, una manciata in confronto al resto dei paesi europei.

Live Stream Shopping: Motivi, ripensare gli spazi fisici

Furio Visentin, Brand Director di Motivi, è orgoglioso di annunciare questo nuovo ed innovativo connubio tra spazi fisici del brand, canale e-commerce e consumatrici.

Su WhatsApp arriveranno le immagini che si autodistruggono

Stando alle rivelazioni del sito specializzato Wabetainfo, l’app sta sviluppando una funzionalità a lungo richiesta dai suoi utenti: le immagini che si autodistruggono allo scadere di un timer.