Confronto sulle norme di modifica del Decreto Sicurezza

Luciana Lamorgese, Ministro dell’Interno, dopo già tre incontri in Viminale si presenterà nuovamente ad un incontro con un nuovo testo contenente i “desiderata” dei 4 partiti che sostengono il Governo.

E’ improbabile che si arrivi a modifiche sostanziali prima di settembre, poiché l’ingorgo parlamentare potrebbe pregiudicare la conversione.

I Cinquestelle sono pronti a modifiche sostanziali dopo il muro mostrato dalla controparte al Tavolo del Viminale.

La Lega è nettamente contrariata è accusa il governo di favoreggiare i trafficanti.

Lamorgese, in accordo con i partiti, chiedono all’Europa linee guida ben delineate su come agire con la navi umanitarie, attualmente ci sono 160 migranti in mare che attendono un porto.

 Giuseppe Brescia, per i Cinquestelle, conferma che soltanto con ordine e integrazione si può creare vera sicurezza.


La proposta dei Cinquestelle è quella di un ritorno agli Sprar, piccole strutture di accoglienza diffuse sul territorio, a discapito dei grandi centri di accoglienza straordinaria, Cas. Propongono inoltre la conversione di tutti i permessi di soggiorno in permessi di lavoro, o integrare un permesso di “comprovata integrazione” qualora venga dimostrato dallo straniero di essere ben integrato e radicato nel territorio italiano.

Propongono, in aggiunta, di diminuire il carico sanzionatorio per le Ong fissandolo tra i 10/50 mila euro.

Pur con divergenze di fondo, dice Fornaro, ci sono stati dei passi avanti nella giornata del 30 giugno, c’è stata apertura al dialogo e al confronto senza veti da parte di nessuno.


  • Condividi:

Altri articoli di Redazione TheLiquidJournal

STMicroelectronics e Huawei

Il titolo della società produttrice di semiconduttori è al rialzo

Telegram rinuncia alla sua criptovaluta

Telegram mette la parola fine alla creazione di Gram, la sua criptovaluta, e della rete Ton che l’avrebbe gestita

Must Read

Ultimi articoli di Politica

Cop26, l’Italia entra in un fondo da 10 miliardi per l’energia verde

A Cop26 il ministro della Transizione ecologica Roberto Cingolani presenta la Global Energy Alliance, con fondi sovrani e fondazioni privati. Proposto ogni anno un incontro in Italia sul clima aperto ai giovani

Un futuro in politica? Ancora una volta la parola al Premier Conte

Ancora una volta viene chiesto a Giuseppe Conte del suo futuro in politica e di una sua eventuale candidatura come capo del Movimento 5 Stelle

Aumenta la forza negoziale del Presidente del Consiglio

Mentre il Movimento 5 stelle continua a dividersi sulla governance futura, il Premier Conte rafforza la sua leadership.

Il Premier Conte pubblica un resoconto sulle azioni del Governo.

Nella serata del 29 Giugno 2020, Giuseppe Conte pubblica sul profilo ufficiale di Facebook un resoconto riguardante le azioni senza sosta portate avanti dal Governo.