Neutrino: Da un coworking di Milano a protagonista dell’innovazione

Neutrino, la startup innovativa che opera nel campo dell’intelligence crypto, è stata creata nel 2016 da Giancarlo Russo, Marco Valleri e Alberto Ornaghi.

Recentemente la società è stata acquistata da Coinbase l’exchange statunitense da 8 miliardi di dollari.

L’ intelligence di cui si serve Neutrino, come spiega il CEO Russo, consente di analizzare le transazioni che avvengono sulla blockchain, mettendo in relazione dati messi a disposizione da varie sorgenti, per garantire la legalità.

Il riciclaggio di denaro, una forma di criminalità che esiste da sempre, potrebbe usare nuovi canali; proprio per questo Neutrino ha da subito collaborato con le forze dell’ordine, ma recentemente con la nascita di nuove banche, piattaforme di exchange, broker e trader, gli utenti di questa società innovativa sono nettamente aumentati.


Neutrino, nata in seguito ad un autofinanziamento, ha deciso di entrare a far parte di Coinbase, ottenendo un investimento di 500 mila euro dal fondo 360 Capital Partners, poiché condivide la mission dell’exchange: “ creare un sistema finanziario aperto” nel rispetto della sicurezza, conformità normativa del settore delle criptovalute.


  • Condividi:

Altri articoli di Redazione TheLiquidJournal

Airbnb ha presentato la sua IPO al SEC per approdare a Wall Street

Dopo aver rimandato la quotazione in borsa a inizio anno, Airbnb ha annunciato di aver presentato i documenti necessari alla SEC equivalente americana della CONSOB