Un nuovo “Nord” per OnePlus

Pete Lau, CEO di OnePlus fondata nel 2013 era già vicepresidente di Oppo, entrambi di proprietà di BBK Electonics, a soli 24 anni.

La campagna di OnePlus iniziò con lo slogan “Never Settle”, parte dal presupposto che nel mondo dell’industria della telefonia mobile avviene un cambiamento dirompente quasi ogni due anni e usando le parole di Lau: «Tutto può succedere, c’è sempre un nuovo inizio».

OnePlus nasce come prodotto di flagship altamente performante, ora OnePlus Nord segna un nuovo inizio per la compagnia, uno smartphone più economico rispetto ai predecessori ma con lo scopo di generare una user experience più veloce e senza sforzi.


 Pete Lau conferma che il mercato ora è pronto per un prodotto economicamente più accessibile, il brand è amato e si sentono fiduciosi nello sfidare le regole dell’industria attuale.

Il motto è cercare la perfezione dal design del prodotto alla user experience.

Nord sarà il primo prodotto di casa OnePlus ad essere venduto al di sotto dei 500 dollari, costruito con una velocità mai vista fin ora sul mercato.

L’aspetto estetico ricorderà molto il OnePlus7, dotato di doppia fotocamere posteriore inserita in un rettangolo nero, posizionata in alto a sinistra, nella parte anteriore ci sarà un tutto schermo con la selfie camera.

Attualmente si è in disaccordo su quale potrebbe essere l’hardware di equipaggio di OnePlus Nord, ma sicuramente uno Snapdragon 765 di Qualcomm, che consentirà l’uso del 5G.

L’annuncio ufficiale avverrà oggi 1 Luglio tramite Instagram sulla pagina ufficiale con dettagli sul prezzo, e potrà essere prenotato anche in Italia.


  • Condividi:

Altri articoli di Redazione TheLiquidJournal

Neutrino: Da un coworking di Milano a protagonista dell’innovazione

Neutrino, la startup innovativa che opera nel campo dell’intelligence crypto

Una nuova iniziativa nell’ambito del progetto Torino città del Cibo

Il Comune di Torino, il Banco alimentare del Piemonte, Caat e Apgo (Associazione piemontese grossisti ortofrutticoli) firmano un protocollo d’intesa

ICO e Crowdfunding a sostegno di nuove idee

Le Initial Coin Offering solitamente utilizzate dalle startup per evitare di ricorrere ai regolamentati e molto lunghi processi di raccolta fondi richiesti da banche e istituti di credito.

Must Read

Ultimi articoli di Innovazione

CityQ: la nuova car e-Bike della startup norvegese

Quattro ruote del diametro di quelle di una bicicletta, un nuovo quadriciclo leggero, un ibrido tra un’auto e una bici che si può ricaricare pedalando

Twitter sta sperimentando le chat vocali

Audio Spaces è il nome della nuova funzione in fase di test. Ogni utente potrà aprire delle stanze dove conversare con chi desidera

Anche Spotify e LinkedIn avranno il loro Clubhouse

Continua la “Clubhouse-mania”: il servizio di streaming musicale e il social network per professionisti si ispireranno entrambi al nuovo social per lanciare servizi molto simili, con nuove app e modalità rinnovate

Clicca sul video e compra: YouTube lavora a un suo ecommerce

I prodotti all’interno di un filmato saranno taggati e si potranno direttamente comprare sulla piattaforma video. Google avvia i test con alcuni youtuber