In Brasile il pagamento diventerà facile come scambiarsi una foto su WhatsApp

Il fondatore di Facebook Mark Zuckerberg, ha annunciato di voler testare in Brasile una nuova funzionalità del servizio di messaggistica istantanea.

La funzionalità si appoggerà alla piattaforma di Facebook Pay, facendo evolvere in maniera incrementale la concezione di utilizzo di WhatsApp.

Come si legge sul Blog, è un servizio pensato per facilitare la vendita online delle piccole imprese, che grazie a WhatsApp, potranno scambiare denaro con la stessa facilità con cui è possibile condividere una foto.

Ma l’idea di Zuckerberg non si ferma qui, ci sarà sempre maggior interazione tra le applicazioni dell’ universo Facebook.

L’innovazione potrebbe suscitare dubbi sulla sicurezza delle transazioni, soprattutto sul controllo di quelle non autorizzate; sempre sul Blog di WhatsApp si legge che la funzione è stata progettata proprio per evitare tali inconvenienti.

Sarà presente un sistema di autorizzazione, previo inserimento di un pin a 6 cifre oppure attraverso il riconoscimento dell’impronta digitale.

Il servizio sarà completamente gratuito per i privati, mentre potrebbe comportare il pagamento di una piccola tassa per le aziende che accettano il pagamento dai clienti, in ogni caso è assimilabile alla piccola fee già utilizzata per le carte di credito.

Per il momento sono assenti i maggiori circuiti di pagamento come Visa e Mastercard, in attesa di approvazione da Cielo, il principale processore di pagamenti per il Brasile.

Secondo gli ideatori, questo sarà un nuovo sistema che permetterà alle piccole aziende di avvicinarsi all’economia digitale.


  • Condividi:

Altri articoli di Redazione TheLiquidJournal

Telegram rinuncia alla sua criptovaluta

Telegram mette la parola fine alla creazione di Gram, la sua criptovaluta, e della rete Ton che l’avrebbe gestita

Il tavolo touch screen per sfidarsi (anche in remoto) a oltre 50 giochi in scatola

Grande successo per Infinity Game Table, lanciato su Kickstarter: in pochi giorni ha raccolto 750.852 euro (l’obiettivo era circa 42.000). Si tratta di un piano con schermo e connessione wifi per sfidarsi a oltre 50 giochi in scatola

Must Read

Ultimi articoli di Finanza

STMicroelectronics e Huawei

Il titolo della società produttrice di semiconduttori è al rialzo

ICO e Crowdfunding a sostegno di nuove idee

Le Initial Coin Offering solitamente utilizzate dalle startup per evitare di ricorrere ai regolamentati e molto lunghi processi di raccolta fondi richiesti da banche e istituti di credito.

Amazon: 2 miliardi $ sul progetto Climate Pledge

Dopo le critiche mosse a Jeff Bezos, CEO Amazon, in merito al suo record ambientale negli scorsi anni, verrà istituito un fondo di capitale di rischio da 2 miliardi $ per il progetto Climate Pledge.

Hai un’idea innovativa da sperimentare? Come ottenere la deroga speciale per startup

Centri di ricerca, università e imprese innovative possono fare domanda ai ministeri dell’Innovazione e dello Sviluppo economico per ottenere l’autorizzazione ai test